×
×

Imesciami

Hai trovato uno sciame e non sai come fare per recuperarlo? Chiamaci subito al numero telefonico 331/7799891 provvederemo a smistare l’ordine all’apicoltore di zona, mettendolo in contatto diretto con te. Per ulteriori informazioni fai click qui.

Ultime notizie

Programma Corso Igiene Laboratori Produzione Primaria e Nozioni Haccp

Per la partecipazione al corso si ricorda di compilare la scheda di preadesione presente nella sezione Modulistica del sito.

×
Sciamatura, Sciami Artificiali e Celle Reali

Ho avuto il piacere di assistere ad una sciamatura dal vivo e mi é sembrata un giocoso volo delle api per seguire la regina e fondare una nuova famiglia. Fin qui, non c'é nulla di male nella sciamatura ma, nell'apicoltura "moderna", la sciamatura é vista come una sciagura in prossimitá delle grandi fioriture e mette a repentaglio alcune volte l'intera stagione di raccolto. Ogni apicoltore procede con tecniche apistiche diverse e ci sono alcuni che non procedono affatto ma si limitano ad osservare e raccogliere gli sciami quando se ne formano.

×
Calendario dell'apicoltore - Lavori in apiario ad Aprile

Il mese di Aprile è il momento più delicato per l'apicoltore per via di alcuni accorgimenti necessari in apiario.
Il primo accorgimento in assoluto è quello del bilanciamento delle famiglie e della loro crescita, se il tempo permette, anche verso la fine di marzo si può effettuare questa operazione.

×
Marchio A Fuoco Per Arnie.

Si comunica che, presso la sede dell'ARAL, è a disposizione dei soci l'attrezzo per imprimere a fuoco sulle arnie il codice aziendale. Le richieste per l'uso con indicato il proprio Codice Aziendale devono essere inoltrate via E mail a infoaral@aralonline.org. Per usufruirne per un periodo massimo di 3 giorni si richiede un contributo volontario simbolico di € 5,00 per il marchio ed € 5,00 per la ricarica della bombola di Gpl a titolo di rimborso spese.

×
Il Tempo delle Api

Vi siete mai chiesti quanto tempo passa dalla creazione di un alveare alla raccolta del primo barattolo di miele? Tre anni.
Se vi sembrano troppi, sappiate che il “tempo delle api” è proprio questo perché, secondo i ritmi naturali, ad un alveare sono necessari tre anni di tempo per riuscire a produrre il suo primo miele.

×
Le api e l'Impollinazione

L'impollinazione è il trasporto di polline dalla parte maschile a quella femminile dell'apparato riproduttivo (contenuto nei coni o nei fiori) della stessa pianta o di piante diverse. L'impollinazione rappresenta il principale meccanismo di riproduzione delle Gimnosperme e delle Angiosperme.

Esistono due tipi principali di impollinazione:

  • l'autoimpollinazione o impollinazione autogama, si verifica quando il polline passa direttamente dall'antera di un fiore allo stigma dello stesso fiore. Le piante che praticano questo tipo di impollinazione sono dette autogame.

×
Corso Base di Apicoltura 2014

PROGRAMMA DEL CORSO DI APICOLTURA

Le lezioni si terranno ogni mercoledì, dalle ore 16,00 alle ore 19,00 a partire dal giorno 5 febbraio 2014, presso la sede operativa dell'ARAL, via Albidona n.20 Roma, Tel. 06/7232131 o 06/7235325 - FAX 06/72676176 e presso l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale Lazio e Toscana in via Appia Nuova n.1411, fuori dal G.R.A., lato Aeroporto di Ciampino.

Il corso si articolerà in 16 lezioni teoriche (di cui 3 lezioni pratiche presso Aziende di soci ARAL.

×
Corsi Haccp

Sono stati programmati due corsi sul controllo igienico dei laboratori (HACCP). I corsi si svolgeranno sabato 5 Aprile 2014 a Latina, il 12 e 26 Giugno 2014 dalle ore 16:00 alle ore 19:00 a Roma presso IZSLT in Via Appia Nuova, 1411. L'attestato, obbligatorio per gli imprenditori apistici, (fino a 50 alveari), ha valore legale su tutto il territorio nazionale, rilasciato dalla società CHRI-VA S.r.l. regolarmente accreditata presso le istituzioni competenti.

×
Assemblea annuale dei soci

Domenica 16 marzo 2014 presso la sede di via Albidona, 20 Roma si é riunita l'assemblea ordinaria annuale dei soci dell'ARAL al fine di trattare il seguente Ordine del Giorno

1) Approvazione del Bilancio consuntivo anno 2013.

2) Approvazione del bilancio preventivo 2014.

3) Rinnovo delle cariche sociali.

×
Api usano luce polarizzata per navigare

SYDNEY - Le api usano un tipo di luce polarizzata invisibile agli esseri umani per trovare una fonte di approvvigionamento per il miele, per poi comunicarlo alle compagne. La scoperta di scienziati del Queensland Brain Institute, guidati da Mandyam Srinivasan getta nuova luce sulle stupefacenti abilità di navigazione e di comunicazione di un insetto dal cervello piccolo quanto una capocchia di spillo. E anche su alcuni dei meccanismi di base del cervello stesso.

×